COME SI SVOLGE UN PERCORSO ONLINE?

Mille sono i motivi per cui può essere utile ricorrere al counseling olistico, dalla semplice necessità di trovare un nuovo sollievo allo stress al desiderio di trasformare il proprio approccio alla vita in generale, dalla ricerca di terapie integrative naturali all’ambizione di nuovi traguardi nella capacità di comunicazione e nella produttività, ma come funziona online?

IL PRIMO CONTATTO E’ SEMPRE GRATUITO

Il primo contatto, sempre gratuito, serve a conoscersi reciprocamente e a delineare il tipo di percorso necessario ad affrontare la problematica in questione: ci sentiamo via telefono o chat in modo che il cliente possa darci un’idea del suo problema e che noi possiamo dargli un’idea delle soluzioni che siamo in grado di offrire, con tempi e costi indicativi. Se ci si trova in sintonia, si procede.

OGNI TIPO DI PERCORSO INIZIA CON L’ANALISI OLISTICA DEL PROBLEMA E DELLE CIRCOSTANZE

Che si tratti di un sostegno personale o di una consulenza d’immagine aziendale, ogni percorso parte dall’analisi olistica di tutti gli elementi coinvolti e delle circostanze ambientali e sociali. Questa analisi della configurazione delle persone coinvolte e del loro ambiente serve ad interpretare in modo organico la situazione e ad individuarne i nodi fondamentali, con i punti di forza e di debolezza su cui agire per sciogliere le difficoltà, alimentare le potenzialità e raggiungere i nostri obiettivi.

Quindi nel nostro primo incontro affronteremo un questionario che ci permetterà di interpretare i dettagli della situazione in accordo all’analisi fenomenologica dell’Alchimia Taoista, dottrina che è alla base tanto della Medicina Tradizionale Cinese quanto dell’Arte della Guerra: che si tratti di un disturbo psicofisico o della conquista di nuove fasce di mercato, le categorie dello YinYang e la dinamica delle Cinque Fasi si applicano in modo del tutto analogo, sia come strumenti di analisi che per delineare la strategia da seguire.

Una volta acquisiti ed interpretati tutti gli elementi della situazione, potremo definire più precisamente obiettivi e metodi del nostro percorso e delinearne le tappe e la durata. Se il cliente è disponibile ad affrontare il percorso ed è soddisfatto del preventivo, si procede a stabilire inseme il calendario degli incontri virtuali.

COS’E’ L’E-MENTORING?

E-mentoring significa tutoraggio elettronico: il mentore, che sia un insegnante od un consulente, svolge la sua funzione seguendo il cliente a distanza per mezzo di strumenti di comunicazione elettronica come le e-mail, le chat, le videochiamate e le videoconferenze.

L’E-mentoring era da sempre parte del nostro metodo, dall’Emergenza Covid abbiamo deciso di fare della chat il nostro strumento di lavoro fondamentale, per i molteplici benefici che garantisce sia a noi che ai nostri clienti. Naturalmente si azzerano tempi e costi di trasporto, e il non doversi recare fisicamente in studio offre al cliente anche un maggiore senso di privacy, ma il più grande vantaggio della chat sta nell’essere scritta: può essere salvata, conservata, stampata e riletta a piacere, e questo rafforza e approfondisce il valore del nostro intervento.

E-mentoring significa anche che tra un incontro e l’altro restiamo in costante contatto: il cliente può raggiungerci sempre via chat per qualsiasi chiarimento, per un consiglio specifico e per tenerci informati sull’andamento della sua situazione.

COME FUNZIONANO I NOSTRI INCONTRI VIRTUALI?

Dato che nella maggior parte dei percorsi le condizioni migliori per procedere si creano con una pratica di rilassamento e riarmonizzazione psicofisica, per spiegare come si svolge una consulenza virtuale vi spiegherò per esempio come funziona una sessione di Qigong via chat.

Si parte con la spiegazione di che tipo di esercizio ci si appresta a fare, di quali sono i suoi scopi specifici e di tutto quanto necessario alla pratica, come cuscini, sedia o supporti. Una volta che il cliente è pronto si passa alla pratica: spiego di volta in volta ogni singolo passaggio in tutti i dettagli quindi tengo il tempo, segnalando al cliente inizio e fine del passaggio, e lo seguo così passo passo durante tutta la serie degli esercizi programmati.

Per facilitare la pratica a distanza, fornisco immagini, appunti e schede da stampare – quando opportuno anche ricette di cucina per influenzare e correggere l’equilibrio energetico attraverso l’alimentazione di tutti i giorni.

QUANTO DURA UN INCONTRO? E UN PERCORSO?

La durata minima di ogni incontro è di un’ora (60 minuti) e la durata massima di una ora e mezza (90 minuti): in ogni caso viene computato l’incontro, non il tempo trascorso.

A titolo indicativo, un percorso base è costituito da dieci incontri con cadenza settimanale, seguito da un percorso di mantenimento con un incontro ogni due o tre settimane, con durata da stabilire secondo necessità.

QUANTO COSTA UN INCONTRO? E COME PAGARE?

Il costo per ogni incontro, compresa una settimana di e-mentoring (generalmente dal lunedì al sabato in orario d’ufficio) è di 50euro (cinquanta).

Per quanto riguarda il pagamento, è possibile pagare di volta in volta prima di ogni incontro attraverso Paypal oppure il gruppo degli incontri programmati in unica soluzione con bonifico bancario.

Per ogni pagamento viene emessa una regolare fattura anche se purtroppo le attuali leggi italiane non consentono al cliente di scaricare le spese per le discipline olistiche.


IL MOMENTO MIGLIORE PER COMINCIARE E’ ADESSO

Il primo contatto è sempre gratuito e senza impegno: serve a conoscersi e a delineare insieme il percorso di consulenza che ti serve. Perché aspettare? Prendi subito il tuo appuntamento: