2/ Perché è così difficile orientarsi nella valutazione

Basterà una minima ricerca su internet per trovare le attribuzioni più diverse per la stessa pietra, per esempio a seconda che il riferimento sia occidentale od orientale, e in ciascuna tradizione anche a seconda dell’autore, per non parlare delle grossolane fandonie imbastite dai venditori di pietre miracolose.

Facciamo un esempio semplice che chiarisca la situazione. Uno dei criteri importanti nell’attribuzione tradizionale di virtù e corrispondenze alle pietre è il loro colore, per esempio per associarle ad un particolare Elemento o Pianeta. Per capire quanto i colori e le loro diverse sfumature possano essere percepiti con connotazioni diverse a seconda della cultura, ci sono utili queste due infografiche.

NB: queste attribuzioni sono generiche e non esaustive.
NB: queste attribuzioni sono generiche e non esaustive.

Come potete vedere, lo stesso colore può assumere accezioni anche completamente diverse a seconda del contesto culturale e spirituale. Lo stesso avviene ovviamente per ogni cosa, perché anche laddove ci sembra che il fenomeno sia oggettivo e quindi uguale per tutti, il filtro della nostra percezione è sempre attivo e deforma tutto attraverso la nostra peculiare visione. E’ naturale quindi che anche l’attribuzione di virtù e corrispondenze alle pietre abbia potuto avere sfumature diverse ed anche contrastanti nel corso dei millenni e attraverso culture differenti.

>>Continua a leggere: 3/ Come si sceglie un supporto

<< Torna indietro: 1/ Cos’è e cosa non è la Cristalloterapia

Scroll Up

Anche questo sito utilizza cookies: ora sono bloccati in attesa del tuo consenso. Se vuoi usufruire di tutte le funzionalità del sito, accetta i cookies cliccando OK! Se vuoi altre info ed opzioni, vai a Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi