3/ Come si sceglie un supporto

Pietre e cristalli in quanto tali non hanno “poteri mistici”, ma sono stati usati e possono essere usati come supporto nelle pratiche energetiche, meditative e mistiche. La stessa pietra può aiutare ad ottenere risultati diversi non solo a seconda della pratica ma anche delle caratteristiche psicofisiche e culturali di chi la utilizza. Ma attenzione: la fluidità delle attribuzioni di qualità e corrispondenze delle diverse sostanze non significa che non vi siano regole precise per poterle utilizzare con profitto, è esattamente il contrario.

Per realizzare un supporto veramente valido, è indispensabile una ricerca approfondita non solo sulle circostanze e gli scopi per cui dovrà essere usato, ma anche se non sopratutto sulle caratteristiche psicofisiche, energetiche e culturali della persona che dovrà usarlo. Creare un bellissimo monile con pietre scelte in base alle connotazioni astrologiche del soggetto e dello scopo prefissato sarebbe pressoché inutile e potrebbe addirittura essere controproducente se questa scelta non fosse armoniosa anche rispetto alla sua cultura di riferimento, alle sue credenze spirituali, alla sua vita, in altre parole ai simboli fondamentali con è costruita la sua esistenza.

Questo discorso sui simboli può sembrare una speculazione filosofica ma possiamo farvi un esempio estremamente pratico che chiarirà il meccanismo.

>> Continua: La funzione operativa dei simboli

<< Torna indietro: Perché è così difficile orientarsi
Scroll Up

Anche questo sito utilizza cookies: ora sono bloccati in attesa del tuo consenso. Se vuoi usufruire di tutte le funzionalità del sito, accetta i cookies cliccando OK! Se vuoi altre info ed opzioni, vai a Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi